globetr8tters – Francesca & Matteo Travel Blog

Come creare contenuti in viaggio: la nostra attrezzatura

Il momento storico che stiamo attraversando non ci consente di viaggiare, ma d’altra parte questa è un’ottima opportunità per guardarsi attorno e scoprire nuove passioni o per rispolverare vecchi hobby. In questo articolo vogliamo condividere con voi l’attrezzatura che ci accompagna durante ogni viaggio, fondamentale per creare dei contenuti di qualità in modo efficace.

Drone

Se vi piace guardare le cose da una prospettiva diversa e trovare angoli e inquadrature uniche, allora un drone fa proprio al caso vostro. Noi volevamo andare sul sicuro e abbiamo scelto il Mavic Mini della DJI, nella versione “Combo” (attualmente scontata da 499€ a 429€ su Amazon!). Acquistando il Mini (o il Mini 2, appena uscito), non dovrete preoccuparvi di fare il patentino, in quanto il peso di questi due modelli è di soli 249 grammi. Questo, però, non lo penalizza affatto in termini di stabilità, essendo dotato di un meccanismo motorizzato a tre assi che garantisce riprese già stabilizzate, nitide e fluide. Potrete scattare foto a 12MP e registrare video Full HD a 2.7K, controllando il drone grazie all’apposito radiocomando in dotazione. La batteria garantisce una durata di volo di ben 30 minuti e il radiocomando una distanza di trasmissione di 4km. Inoltre, ci aspettavamo fosse alquanto complicato da manovrare al meglio, ma siamo stati subito smentiti. Dopo un’attenta lettura del manuale, infatti, anche i primi voli si sono rivelati facili da gestire.

Macchina fotografica

Non è necessario possedere macchine fotografiche da migliaia di euro per scattare foto mozzafiato e creare dei contenuti validi. Noi come corpo macchina utilizziamo la reflex Nikon D3500, perfetta anche come entry-level e ora in offerta su Amazon. Fino a un po’ di tempo fa utilizzavamo addirittura una Nikon D60, alquanto vecchiotta, ma che faceva benissimo il suo lavoro. Questo proprio a dimostrazione del fatto che non serve spendere tanto per ottenere dei bei risultati.

Obiettivi

Per quanto sia importante il corpo macchina, la scelta di un buon obiettivo è fondamentale per poter scattare foto di ottima qualità e, allo stesso tempo, giocare con la fantasia. Per non sbagliare obiettivo bisogna capire che tipologia di scatti si vuole realizzare. Se ad esempio, come noi, amate scattare i paesaggi, un obiettivo universale da 18-55mm fa al caso vostro. Le sue dimensioni ridotte e il suo peso leggero lo rendono ideale come obiettivo durante i viaggi. Oltre all’obiettivo standard disponiamo di un teleobiettivo con lunghezza focale da 70-300 mm, che garantisce la flessibilità necessaria per riprendere soggetti distanti o immagini naturalistiche.

Instax Mini 9

Questo strumento non può assolutamente mancare per gli amanti delle fotografie istantanee. La macchinetta, disponibile in 5 diverse colorazioni e attualmente in sconto di 20€ su Amazon, è sicuramente la migliore in termini di rapporto qualità-prezzo e affidabilità. È molto immediata ed intuitiva da utilizzare. Si possono inserire 10 cartucce alla volta, acquistabili qui e che spesso potete trovare in offerta. I materiali sono piuttosto plasticosi, perciò vi consigliamo di acquistare la custodia per portarla ovunque senza il rischio di graffiarla. Senz’altro è un’idea regalo molto originale e accessibile a tutte le tasche.

Treppiedi

Per quanto riguarda i treppiedi, ci terremmo a consigliarvene due in particolare, sottolineando alcune differenze. Questo è stato il nostro primo cavalletto. Ideale per chi si sta approcciando alla fotografia e vuole imparare o migliorare le proprie skills. Lo consigliamo soprattutto per il rapporto qualità prezzo. È estensibile fino a 1,52 metri ed è fatto in alluminio, perciò risulta leggero, ma allo stesso tempo abbastanza resistente. Lo abbiamo utilizzato sia in montagna che in città, prevalentemente in situazioni meteorologiche favorevoli e non ci ha mai dato problemi di stabilità. È pratico da usare, infatti dopo un paio di shooting ci abbiamo preso la mano, quindi nulla di particolarmente complesso e macchinoso.

Dopo più di un anno abbiamo deciso di acquistare un cavalletto ancora più robusto e professionale (quello che vedete nell’immagine sopra). Volevamo provare qualcosa di nuovo, infatti questo treppiedi è dotato di una testa a sfera orientabile a 360 gradi con la livella a bolla che offre una vista panoramica. La qualità costruttiva è notevole, infatti la sensazione al tatto è davvero piacevole. Il peso è notevole e la stabilità incredibile, infatti lo abbiamo utilizzato anche su dislivelli non indifferenti. È possibile comprare anche un adattatore per fissarci il cellulare, utilissimo per fare delle semplici riprese o foto al volo.
Per entrambi gli articoli è inclusa anche la custodia.

Treppiede per telefono

Per ragioni di comodità, abbiamo pensato di acquistare un piccolo cavalletto anche per il nostro cellulare. In questo modo, possiamo portarlo sempre con noi, anche durante i viaggi più brevi, le gite di un solo giorno o nel bagaglio a mano sull’aereo. Le plastiche sono ben assemblate e le estremità sono ricoperte con inserti in gomma, tuttavia troviamo opportuno specificare che il peso del telefono potrebbe rendere un po’ instabile il prodotto. Per questo motivo vi consigliamo di utilizzarlo con parsimonia, evitando di estendere completamente il braccio e privilegiando piani stabili. Senz’altro è un oggetto versatile, infatti lo si può utilizzare non solo come treppiedi, ma anche come bastone per i selfie e come stabilizzatore per i video. La testa rotante permette di scattare foto o girare video sia in verticale che in orizzontale. Inoltre, il treppiedi è dotato di un telecomandino bluetooth rimovibile, molto utile nelle foto a lunga esposizione o da qualche metro di distanza.

Schede SD e custodie da viaggio

Non crediamo che questo prodotto abbia bisogno di descrizioni, ma è giusto per ricordarvi quanto sia fondamentale possederne almeno qualcuna come queste. Se amate fare video, senz’altro ne avrete diverse. Un ottimo modo per tenerle organizzate è questa pratica custodia. Avere tanti dispositivi elettronici significa anche possedere tanti cavi e caricabatterie, perciò è sempre meglio avere con sé qualcosa per conservarli al meglio durante i viaggi. Per noi quella che vedete nella foto è sufficiente, ma se non dovessero bastarvi gli scompartimenti, vi consigliamo questa con una capienza maggiore. A nostro avviso sono anche delle ottime idee regalo per i vostri amici viaggiatori (non a caso Franci ne ha regalata una a Teo lo scorso Natale!).

Adattatore scheda SD / telefono

Il modo più semplice e veloce per trasferire scatti e video realizzati dalla macchina fotografica al telefono è senz’altro un adattatore come questi. Noi lo utilizziamo specialmente in viaggio, proprio perché ci consente di non dover utilizzare anche il pc. Il primo è compatibile per smartphone o tablet con sistema Android con funzione OTG e interfaccia micro USB, il secondo è compatibile con tutti gli iPhone e iPad con iOS 9.2 e successivi.

1 commento su “Come creare contenuti in viaggio: la nostra attrezzatura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *